In archivio la seconda edizione del Love Film Fest

La seconda edizione del Love Film Fest sta per andare in archivio.

La rassegna dedicata al genere sentimentale, che quest’anno ha voluto omaggiare il cinema francese, chiuderà definitivamente i battenti mercoledì 15 febbraio alle 17.45 (e non più alle 16.45 come comunicato in precedenza), al Cinema Rivoli, uno dei partner dell’iniziativa, dove verrà proiettato il film di John Wells del 2015 Il sapore del successo – con Bradley Cooper, Sienna Miller, Omar Sy, Riccardo Scamarcio, Uma Thurman ed Emma Thompson.

Sarà quello il saluto definitivo alla manifestazione e l’ideale arrivederci all’edizione del 2018, quando il Love Film Fest giungerà alla sua terza edizione.

In attesa di quest’ultimo evento, l’associazione Love Film Fest comunica i dati delle presenze riscontrate durante i quattro giorni di proiezioni, in programma da giovedì 9 a domenica 12 febbraio alla Gran Guardia.

La rassegna ha registrato un totale di 1.497 partecipanti, distribuiti nell’arco delle tredici proiezioni, con una media di circa 115 spettatori per ciascun film. Un risultato, questo, che migliora sensibilmente quello del 2016, che aveva riscontrato una media di 104 spettatori a proiezione.

Il picco delle presenze lo abbiamo raggiunto, com’era prevedibile, sabato pomeriggio con l’evento dedicato a Carlo Verdone e al suo film Maledetto il giorno che t’ho incontrato – ha spiegato il presidente Nicola FedrigoniL’incontro con l’attore e regista romano è stato particolarmente apprezzato da chi è venuto a trovarci, così come in generale è stata apprezzata la qualità dei film selezionati dalla direzione artistica del festival, affidata a Valentina Zanella. Anche la sezione di cortometraggi, aperta al pubblico, ha ottenuto dei buoni riscontri e ne siamo particolarmente soddisfatti. Chi è venuto in questi giorni alla Gran Guardia ci ha dimostrato gratitudine e affetto, spronandoci a proseguire per la strada fin qui intrapresa”.

Leave a Comment