La proiezione è organizzata in collaborazione con l’associazione FEMS du Cinéma, a Ca’ Foscari Zattere – Cultural flow zone di Venezia.
L’introduzione al film è a cura della Cioccolateria VizioVirtù, eccellenza locale che organizza una lezione sul cioccolato.
Ingresso libero.

Chocolat

Regia: Hans Lasstrom
Anno: 2000
Durata: 121 minuti
Cast: Juliette Binoche, Johnny Depp, Judy Dench, Alfred Molina, Lena Olin, Carrie-Ann Moss
Sceneggiatura: Robert Nelson Jacobs
Fotografia: Roger Pratt

Sinossi: La tranquilla e monotona vita a Lasquenet, piccolo paese della provincia francese, è turbata dall’arrivo di Vianne Rochet. La giovane donna, con al seguito la figlia piccola Anouk, prende in affitto un fondo abbandonato e comincia a rimetterlo in piedi. Di lì a poco il locale prende le forme di una invitante e accattivante pasticceria. Vianne è bravissima e sia il bancone che la vetrina si riempiono di deliziosi cioccolatini lavorati in cento modi diversi. Ma tutto questo attira l’attenzione non proprio favorevole del sindaco, il conte di Raynaud, il quale si reca al negozio e invita Vianne a moderare la sua attività. Il conte tiene la vita del paese sotto il freno di regole rigide e immutabili, scandite dalla vita della chiesa.

Lasse Hallstrom è nato a Stoccolma, in Svezia nel 1946. Figlio di un dentista e della scrittrice e sceneggiatrice Karin Lyberg, Hallström cresce in una famiglia dell’alta borghesia svedese. Tra i suoi lavori è da ricordare anche la direzione di quasi tutti i videoclip degli ABBA, gruppo musicale pop svedese, e dei successori The Ark. La sua prima candidatura agli Oscar avviene con La mia vita a quattro zampe nel 1985 mentre la seconda la ottiene Le regole della casa del sidro. Nel 2012 dirige il film L’ipnotista, tratto dal best-seller omonimo dello scrittore svedese Lars Kepler.