Parigi

Regia: Cédric Klapisch
Anno: 2008
Durata: 130 minuti
Cast: Juliette Binoche, Romain Duris, Fabrice Luchini, Albert Dupontel, François Cluzet, Mélanie Laurent, Karin Viard, Gilles Lellouche
Sceneggiatura: Cédric Klapisch
Fotografia: Christophe Beaucarne

Sinossi: Pierre, un ballerino professionista, è costretto a guardare alla sua vita e alla vita che lo circonda in un modo totalmente diverso, a causa di un grave problema cardiaco che potrebbe portarlo alla morte. Mentre deve fare i conti con la suona nuova condizione fisica, osserva la città in modo diverso, piena di storie che si intrecciano davanti ai suoi occhi dietro la finestra del suo appartamento: un professore universitario, una studentessa, un immigrato, un venditore ambulante, fino alla sorella Elise che si trasferisce da Pierre per prendersene cura.

Cédric Klapisch nasce nel 1961. Si iscrive in diverse facoltà parigine dove si studia cinema (Paris III e Paris VIII). Riesce a conseguire la laurea e tenta di entrare all’Idhec, l’attuale Femis, la scuola di cinema più prestigiosa di Francia che lo respinge due volte. Deluso, decide di tentare la fortuna a New York, dove frequenta la Graduate Film School. Dopo il praticantato come operatore, nel 1984 realizza i suoi primi cortometraggi. Rientrato in Francia svolge la gavetta di nuovo lavorando su corti e lungometraggi. Si fa notare al grande pubblico non solo nazionale nel 2002 con L’appartamento spagnolo, e con il seguito Bambole russe.

Acquista ora il biglietto